Pubblicato il giorno 30-mar-2021

PiuTurismo

Poche e piccole soluzioni per rendere controllabile e verificabile qualsiasi ambiente.
Controllo della casa
Per soluzioni domestiche e personali (quindi non aziendali) non serve spendere migliaia di euro e conoscere programmazione e software. Esistono soluzioni ready to go semplici e funzionali, e tra quelle che ho testato (ed adottato) di certo c'è questo gioiellino della dlink, venduto in pacchetti da a o 2 o 3 webcam wifi. Visione notturna, rilevamento delle immagini e notifica push via mail e di certo la miglior modalità per avere insieme una funziona allarme e la possibilità di vedere e far vedere quanto accade nella propria abitazione in caso di intrusione.

La app e' semplice, impiega meno di 10 minuti per essere resa operativa. Trattandosi di telecamere wifi basta avere una copertura sufficiente nella zona da proteggere, occuparsi solo della installazione e il gioco e´ fatto!.

Questa soluzione ha lo svantaggio della fallibilita in caso di mancanza o disattivazione di corrente. Nel mio caso per aggirare il problema ho inserito un gruppo di continuità elettrica (120 euro) a cui ho collegato il mio router internet e le due tecamere. In questo modo anche disattivando la corrente la telecamere continuerà a navigare e a mandarmi dati e informazioni su cosa stia accadendo.
Soluzioni professionali
Quando si inizia a parlare di case di valore, beni e gioielli non basta più una soluzione entry livello, ovviamente si sale di fascia di prezzo.
#allarmedomestico
Contattaci
Messaggio inviato. Ti risponderemo a breve.